logo cdp

domande pubbliche 01

Vuoi porre anche tu una domanda? > CLICCA QUI

Il servizio di domande e risposte pubbliche è gratuito.

Porre le proprie domande in questa sezione può essere molto utile per gli altri utenti del sito, che riconoscendosi nelle stesse problematiche potranno trovare delle risposte ai loro interrogativi.

Le domande vengono pubblicate anche nella pagina Facebook

-- Nota per gli utenti che inviano domande: se nei testi delle domande sono presenti informazioni che possano permettere di identificare altre persone, domande e risposte non verranno pubblicate --

Sono un ragazzo di 27 anni e da diverso tempo vado incontro a situazioni di ansia...

--Francesco--

Buongiorno,
sono un ragazzo di 27 anni e da diverso tempo vado incontro a situazioni di ansia e persino attacchi di panico quando mi trovo in situazioni sociali, soprattutto quando non conosco bene le persone che stanno con me. Mi sento quasi terrorizzato. Sono andato avanti per anni senza mai capire che erano proprio quelle situazioni a far scattare quelle sensazioni, ed ho deciso di andare a parlare con un terapeuta. Sono uscito dal colloquio pensando alla parola che più volte mi era stata ripetuta, “fobia sociale”. Per adesso non ho ancora deciso di continuare la terapia, perché preferisco informarmi sulle soluzioni migliori. Vi chiedo quindi se presso il vostro centro curate questo tipo di disturbi e se una psicoterapia di tipo analitico potrebbe essermi utile,

Grazie

 

>Caro Francesco,
grazie innanzitutto per averci contattato.
Rispondo alla sua domanda considerando la diagnosi.
Mi sembra le sia stata diagnosticata dal terapeuta una fobia sociale. Se la diagnosi di fobia sociale è esatta e precisa, penso che una psicoterapia analitica  specifica e approfondita  che indaghi e che lavori sulla sua struttura psichica possa esserle di concreto aiuto e possa essere per lei un’esperienza valida ed efficace. Un approfondimento dei suoi legami emozionali, affettivi, relazionali, può comportarle in un tempo abbastanza breve  una certa risoluzione, certamente un abbassamento della soglia fobica. Ho curato positivamente  in psicoterapie analitiche diverse persone che contraevano attacchi di panico e che avevano gravi problemi nel vivere situazioni pubbliche, sociali. Questi disturbi psichici si presentavano nella persona in un quadro di organizzazione psichica  sostanzialmente nevrotico.
Concludendo la mia risposta alla sua domanda è positiva. Sì, un’esperienza di psicoterapia analitica può essere funzionale alla sua sintomatologia.

Dott. Giovanni Castaldi

Contatti

Dott. Giovanni Castaldi

Piazza Oberdan 2, 20129 Milano, (Porta Venezia M1). 
Telefono fisso: (+39) 02 295 314 68
Reperibilità cellulare: (+39) 348 58 49 549

info@psicologomilano.help

 

Oppure compila il modulo per essere richiamato/a

Non è necessario inserire il cognome
Digita correttamente il tuo numero di telefono, altrimenti non riusciremo a richiamarti
Ti contatteremo via email nel caso non riuscissimo a contattarti telefonicamente
E' possibile selezionare più di una fascia oraria
captcha
 
Colloqui psicologici via Skype

Colloqui via Skype

Servizio a pagamento

Domande allo psicologo

Domande e risposte

Servizio gratuito

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.