logo cdp

domande pubbliche 01

Vuoi porre anche tu una domanda? > CLICCA QUI

Il servizio di domande e risposte pubbliche è gratuito.

Porre le proprie domande in questa sezione può essere molto utile per gli altri utenti del sito, che riconoscendosi nelle stesse problematiche potranno trovare delle risposte ai loro interrogativi.

Le domande vengono pubblicate anche nella pagina Facebook

-- Nota per gli utenti che inviano domande: se nei testi delle domande sono presenti informazioni che possano permettere di identificare altre persone, domande e risposte non verranno pubblicate --

Le famiglie di entrambi sono distrutte dal dolore ed io mi sento piena di sensi di colpa

--Lucia--  

da 2 notti sto dormendo fuori dal tetto coniugale x mia scelta. credo che stia approfittando dell'ospitalità di un uomo che dice di amarmi molto e nel frattempo mentre cerco di dormire nel suo letto penso alla mia casa, a mio marito,ai 16 anni vissuti insieme. sono sicura di non amare più mio marito ma di provare x lui un bene indescrivibile.mi manca molto.ma se penso ai continui litigi,ricatti e inesistente felicità mi rifugio tra le braccia di quest'ultimo uomo che in parte mi rende serena ma sicuramente io non so ricambiare in egual modo.sono confusa,spersa.non dormo da 2 notti, piango e mi sento affranta.le famiglie di entrambi sono distrutte dal dolore ed io mi sento piena di sensi di colpa.non so neanche come potermi fare capire.ho aumentato le mie gocce di cipralex x cercare di stare serena il più possibile ma mi sembra tutto surreale,eppure tutto questo l'ho voluto solo io.mio marito mi avrebbe tenuta ancora con sè nonostante l'assenza d'intimità da anni e le continue incomprensioni.ho molta paura.qualcuno sa dirmi qualcosa? sto facendo bene? sto muovendomi male? io non capisco più nulla.un consiglio da esperti mi aiuterebbe...forse..non lo so .. vi ringrazio anticipatamente . Lucia.
 


>Gentile signora Lucia le consiglio di andare a parlare con qualche psicologo/a in un Centro privato o pubblico. Faccia qualche colloquio clinico e vedrà che starà meglio e avrà più chiara la sua situazione sentimentale e matrimoniale. Non prenda sonniferi e calmanti ma cominci a parlare in modo continuativo con un professionista. Noi operiamo a Milano, se lo desidera può contattarci al 0229531468 o al 3485849549. Buone cose per lei.

Dott. Giovanni Castaldi

Contatti

Dott. Giovanni Castaldi

Piazza Oberdan 2, 20129 Milano, (Porta Venezia M1). 
Telefono fisso: (+39) 02 295 314 68
Reperibilità cellulare: (+39) 348 58 49 549

info@psicologomilano.help

 

Oppure compila il modulo per essere richiamato/a

Non è necessario inserire il cognome
Digita correttamente il tuo numero di telefono, altrimenti non riusciremo a richiamarti
Ti contatteremo via email nel caso non riuscissimo a contattarti telefonicamente
E' possibile selezionare più di una fascia oraria
captcha
 
Colloqui psicologici via Skype

Colloqui via Skype

Servizio a pagamento

Domande allo psicologo

Domande e risposte

Servizio gratuito

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.