logo cdp

domande pubbliche 01

Vuoi porre anche tu una domanda? > CLICCA QUI

Il servizio di domande e risposte pubbliche è gratuito.

Porre le proprie domande in questa sezione può essere molto utile per gli altri utenti del sito, che riconoscendosi nelle stesse problematiche potranno trovare delle risposte ai loro interrogativi.

Le domande vengono pubblicate anche nella pagina Facebook

-- Nota per gli utenti che inviano domande: se nei testi delle domande sono presenti informazioni che possano permettere di identificare altre persone, domande e risposte non verranno pubblicate --

L'estate scorsa ho scoperto che era iscritto a siti di incontri

--Laura--

salve,sono una ragazza di 30 anni e da 4 convivo con il mio ragazzo. l'estate scorsa ho scopoerto che era iscritto a siti di incontri, aveva un altro numero di cell e attraverso una mia ricerca ho scoperto che aveva avuto relazioni con altre donne. l'ho affrontato si è giustificato dicendomi che era un gioco un modo di evadere bla bla bla...e che in verità non è mai stato con nessun'altra. io non gli ho creduto completamente sono andata via di casa e ci siamo presi una pausa ma siamo tornati insieme dopo qualche settimana e ho provato ad andare avanti. ora mi ritrovo immersa nei dubbi, un'altra volta, perchè dal conto corrente mancano dei soldi ingiustificati e penso che frequenti delle prostitute visto che non può + cercare scappatelle tramite internet. purtroppo devo ammetterlo ma credo di essere dipendente affettivamente da lui, uomo perfetto sotto tutti gli aspetti relazionali, tranne x questo "piccolo" problema. vorrei affrontarlo di nuovo e andare via per la 2° volta ma so che sta volta sarebbe x sempre e questo mi fa malissimo. cosa devo fare??? il dolore è troppo forte e forse mi manca la forza per affrontare tutto questo. grazie
a presto



>Gentile Laura,
decidere di interrompere una relazione con una persona è sempre un evento difficile, soprattutto se ci sono ancora degli aspetti di desiderio e di piacere nello stare insieme. Il consiglio è naturalmente di provare a discutere con il suo ragazzo in merito a questa sua ricerca di relazioni occasionali (se si  tratta ancora di una questione del genere). Può anche darsi che il suo ragazzo non viva bene questo suo “problema” ed abbia bisogno di confrontarsi con qualcuno. Il comportamento che lui ha agito non implica necessariamente che la relazione con lei sia insoddisfacente, ma può essere riconducibile ad altri bisogni e ad altre problematiche. Ad ogni modo è comprensibile che tutto ciò comporti per lei una situazione difficile da sostenere e che richiede pertanto un azione di qualche tipo, sia essa sul versante della “semplice” rottura oppure verso l'affronto del problema in una dimensione di coppia.
Cordiali saluti,

Dott. Giovanni Castaldi

Contatti

Dott. Giovanni Castaldi

Piazza Oberdan 2, 20129 Milano, (Porta Venezia M1). 
Telefono fisso: (+39) 02 295 314 68
Reperibilità cellulare: (+39) 348 58 49 549

info@psicologomilano.help

 

Oppure compila il modulo per essere richiamato/a

Non è necessario inserire il cognome
Digita correttamente il tuo numero di telefono, altrimenti non riusciremo a richiamarti
Ti contatteremo via email nel caso non riuscissimo a contattarti telefonicamente
E' possibile selezionare più di una fascia oraria
captcha
 
Colloqui psicologici via Skype

Colloqui via Skype

Servizio a pagamento

Domande allo psicologo

Domande e risposte

Servizio gratuito

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.