logo cdp

domande pubbliche 01

Vuoi porre anche tu una domanda? > CLICCA QUI

Il servizio di domande e risposte pubbliche è gratuito.

Porre le proprie domande in questa sezione può essere molto utile per gli altri utenti del sito, che riconoscendosi nelle stesse problematiche potranno trovare delle risposte ai loro interrogativi.

Le domande vengono pubblicate anche nella pagina Facebook

-- Nota per gli utenti che inviano domande: se nei testi delle domande sono presenti informazioni che possano permettere di identificare altre persone, domande e risposte non verranno pubblicate --

Soffro di ansia e panico da febbraio

--Carmine--

GENTILISSIMO DOTT.,SOFFRO DI ANSIA E PANICO DA FEBBRAIO QUEST'ANNO,NON ESCUDO CHE IN PASSATO LI' HO AVUTI MA RIUSCIVO SEMPRE AD USCIRMENE,CONTINUAVO A PRENDERE CIPRALEX ED EN ,UN BEL GIORNO DI FEBBRAIO HO INIZIATO A VEDERE ANNEBBIATO,DISTURBI VISIVI,ETC,COSI HO FATTO DIVERSE VISITE DALL'OFTALMOGO E OCULISTA ,MI HANNO DETTO CHE HO AVUTO UN ABBASAMENTO DI VISTA,MA CHE CON IL TEMPO MIGLIORERà,NON RIESCO A SOPPRTARE QUESTO MIO DISAGIO,COSI è DIVENTATO UN INCUBO UN PENSIERO 24 ORE AL GIORNO,VIVO MALE,HO PAURA DELLE EMOZIONI,MI SENTO MORIRE,NON RIESCO PIU' A RIFLETTERE,NEANCHE LE COSE PIU' SEMPLICI,I MIEI PENSIERI SONO DISTURBATI COME ANCHE IN QUESTO MOMENTO,PENSERà CHE SONO STUPIDO,MA PROPRIO NON RIESCO A RITORNARE PIU' COME PRIMA ACCETTANDO LA VISTA,MI AIUTI NON SO PIU' CHE FARE,SONO ESAURITO,CONFUSO,VORREI ANCHE CHIEDERLE SE QUANDO UNO SOFFRO DI CONFUSIONE MENTALE,RIESCIRA COL TEMPO A GUARIRE,HO 31 ANNI,VOLEVO VIVERE MA CREDO CHE NON CI RIUSCIRO PIU',LA PREGO QUALCUNO MI RISPONDA,CHIEDO SCUSA SE HO FATTO DEGLI ERRORI LESSICALI,MA PROPRIO NON RIESCO PIU' A CONCENTRARMI A SCRIVERE BENE,DISTINTI SALUTI.

 

>Gentile Carmine,

l’assunzione di farmaci è stata accompagnata da un intervento psicoterapeutico o si limitava ad attenuare i sintomi? Ha pensato di rivolgersi a qualcuno che la seguisse con costanza in queste sue problematiche?

Ha fatto bene a scriverci, è molto importante che lei non si ritiri nella confusione che la assale in questo momento, ma è ancora più importante che contatti un professionista qualificato, nel settore pubblico o privato, in grado di formulare un percorso di cura funzionale rispetto alla sua sintomatologia. È sicuramente possibile stare meglio e la sua giovane età non potrà che facilitarla nell’attraversare i suoi problemi. Mi raccomando agisca nella direzione di prendersi cura di sé. Ci contatti pure se vuole. Cordiali saluti,

Dott. Giovanni Castaldi

Contatti

Dott. Giovanni Castaldi

Piazza Oberdan 2, 20129 Milano, (Porta Venezia M1). 
Telefono fisso: (+39) 02 295 314 68
Reperibilità cellulare: (+39) 348 58 49 549

info@psicologomilano.help

 

Oppure compila il modulo per essere richiamato/a

Non è necessario inserire il cognome
Digita correttamente il tuo numero di telefono, altrimenti non riusciremo a richiamarti
Ti contatteremo via email nel caso non riuscissimo a contattarti telefonicamente
E' possibile selezionare più di una fascia oraria
captcha
 
Colloqui psicologici via Skype

Colloqui via Skype

Servizio a pagamento

Domande allo psicologo

Domande e risposte

Servizio gratuito

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.