logo cdp

domande pubbliche 01

Vuoi porre anche tu una domanda? > CLICCA QUI

Il servizio di domande e risposte pubbliche è gratuito.

Porre le proprie domande in questa sezione può essere molto utile per gli altri utenti del sito, che riconoscendosi nelle stesse problematiche potranno trovare delle risposte ai loro interrogativi.

Le domande vengono pubblicate anche nella pagina Facebook

-- Nota per gli utenti che inviano domande: se nei testi delle domande sono presenti informazioni che possano permettere di identificare altre persone, domande e risposte non verranno pubblicate --

Mi presenta come marito, si mette a parlare con lui, si avviano all'entrata principale

--Luigi--

Accompagno.... la mia compagna (da 25 anni) io(58) ella (48)(6figli) ad una riunione scolastica che presiede come rappresentante d'istituto.All'entrata del cancelletto della scuola incontramo l'assessore del comune dei lavori pubblici.Mi presenta come marito, si mette a parlare con lui,si avviano all'entrata principale a circa 100 mt. come non esistessi piu'(mi sono sentito veramnte incazzato da dio).Il primo istinto era di darle unocalcio in culo e mandarla a fancul...non ho fatto nulla di tutto questo.Ora vi chiedo...come mi dovevo comportare x un'altra simile occasione e .... che segnale e' questo suo comportamento?
Grazzissime

 

>Gentile Luigi,
è probabile che la signora abbia semplicemente voluto muoversi agevolmente in un ambiente che forse considera come il “suo” ambiente. Da quello che scrive si evince una sua reazione di gelosia di fronte a questo comportamento, per cui le consiglio (se non l’ha già fatto) di parlarne innanzitutto con la sua signora. Purtroppo lei non ha integrato il suo testo con dettagli relativi alla vostra situazione di coppia, per cui mi risulta praticamente impossibile poter leggere in questo comportamento motivazioni addizionali all’evento in sé.
Ci scriva ancora se vuole, cordiali saluti,

Dott. Giovanni Castaldi

Contatti

Dott. Giovanni Castaldi

Piazza Oberdan 2, 20129 Milano, (Porta Venezia M1). 
Telefono fisso: (+39) 02 295 314 68
Reperibilità cellulare: (+39) 348 58 49 549

info@psicologomilano.help

 

Oppure compila il modulo per essere richiamato/a

Non è necessario inserire il cognome
Digita correttamente il tuo numero di telefono, altrimenti non riusciremo a richiamarti
Ti contatteremo via email nel caso non riuscissimo a contattarti telefonicamente
E' possibile selezionare più di una fascia oraria
captcha
 
Colloqui psicologici via Skype

Colloqui via Skype

Servizio a pagamento

Domande allo psicologo

Domande e risposte

Servizio gratuito

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.