logo cdp

domande pubbliche 01

Vuoi porre anche tu una domanda? > CLICCA QUI

Il servizio di domande e risposte pubbliche è gratuito.

Porre le proprie domande in questa sezione può essere molto utile per gli altri utenti del sito, che riconoscendosi nelle stesse problematiche potranno trovare delle risposte ai loro interrogativi.

Le domande vengono pubblicate anche nella pagina Facebook

-- Nota per gli utenti che inviano domande: se nei testi delle domande sono presenti informazioni che possano permettere di identificare altre persone, domande e risposte non verranno pubblicate --

La scelta dell'università mi sta mettendo in crisi

--clara.jo94--


Salve, sono una ragazza che frequenta l'ultimo anno del liceo scientifico. Non so se è giusto inviare questa domanda dato che probabilmente non è da considerarsi importante tanto quanto le altre tematiche , ma io ho bisogno di parlarne. La scelta dell'università e della città (abito in un piccolo paese) dove dover andare a vivere mi sta mettendo in crisi! Ne ho già giustamente parlato con i miei che per quel che hanno potuto mi hanno consigliato e detto la loro opinione,ma mi piacerebbe ricevere un parere tecnico. Non mi sento in grado di fare niente, mi piacerebbe lavorare con tanta gente, aiutare gli altri e vorrei tanto provare ad entrare alla facoltà di medicina, tentando anche il test delle professioni sanitarie! Ma se non passo? Non sono una ragazza che eccelle in qualcosa, sono sempre andata bene a scuola ma niente mi mette in risalto o mi rende unica in qualcosa! Non so neanche suonare uno strumento o ballare o dipingere! Forse sono esagerata, confusa ma non riesco ad essere riflessiva e razionale a tal punto da dire: questo lo puoi fare, questo no! La ringrazio in anticipo per la risposta.


>Gentile clara.jo94,
la scelta dell’università rappresenta un momento difficile e pieno di interrogativi. Il consiglio che le posso dare e di fare qualcosa che le piaccia, in modo da affrontare lo studio più volentieri. Dichiarare di poter fare o non poter fare delle cose implica un giudizio sulle proprie capacità, o un “permettersi/vietarsi” di fare qualcosa. Non si vieti di poter provare a fare ciò che le piace. Tenga comunque presente che può tentare un percorso e poi cambiare.

Consulti queste altre risposte che avevo dato in passato sullo stesso tema,
> continuare-con-luniversita-o-andare-a-lavoro
> non-so-se-luniversita-fa-davvero-per-me-o-se-sia-meglio-partire-in-direzione-estero
> come-si-fa-a-scegliere-luniversita-se-non-si-sa-minimamente-cosa-si-vuol-fare-nella-vita


Le auguro buone cose,

Dott. Giovanni Castaldi

Contatti

Dott. Giovanni Castaldi

Piazza Oberdan 2, 20129 Milano, (Porta Venezia M1). 
Telefono fisso: (+39) 02 295 314 68
Reperibilità cellulare: (+39) 348 58 49 549

info@psicologomilano.help

 

Oppure compila il modulo per essere richiamato/a

Non è necessario inserire il cognome
Digita correttamente il tuo numero di telefono, altrimenti non riusciremo a richiamarti
Ti contatteremo via email nel caso non riuscissimo a contattarti telefonicamente
E' possibile selezionare più di una fascia oraria
captcha
 
Colloqui psicologici via Skype

Colloqui via Skype

Servizio a pagamento

Domande allo psicologo

Domande e risposte

Servizio gratuito

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.