logo cdp

domande pubbliche 01

Vuoi porre anche tu una domanda? > CLICCA QUI

Il servizio di domande e risposte pubbliche è gratuito.

Porre le proprie domande in questa sezione può essere molto utile per gli altri utenti del sito, che riconoscendosi nelle stesse problematiche potranno trovare delle risposte ai loro interrogativi.

Le domande vengono pubblicate anche nella pagina Facebook

-- Nota per gli utenti che inviano domande: se nei testi delle domande sono presenti informazioni che possano permettere di identificare altre persone, domande e risposte non verranno pubblicate --

Gelosia retroattiva

--melany88--


salve vi scrivo perche il mio ragazzo mi ha lasciato a causa dell ossessivita' del mio passato...no riesce a vivere la storia con me perche pensa che ci sia stato un alro prima di lui...il suo problema si caratterizza sopratutto sul fatto che sessualemente ci sia stato un altra persona prima di lui...ho fatto delle ricerche su internet e ho visto che probabilmente il mio ragazzo soffre della sindrome di rebecca o piu comunemente chiamata gelosia retroattiva. vorrei fare qualcosa perche stavamo bene insieme...putroppo lui mi continua a dire che non riesce a superare quest ostacolo...piu di una volta ho cercato di parlare di chiarire ma e' stato tutto inutile anzi si sono aggravate le cose...offendendomi e cambiando numero addiritura numero di cellulare
Ho bisogno di un vero consiglio su come dovrei comportarmi grazie distinti saluti

 


>Gentile melany88,
è possibile che il suo compagno soffra a causa di un confronto immaginario con il ragazzo che lo ha preceduto, confronto nel quale probabilmente sente di essere “inferiore”. Consideri tuttavia che le ragioni di questo comportamento possono essere molteplici, per esempio può essere un modo di porre fine alla vostra relazione, oppure può essere un disagio legato a degli aspetti ideali, stereotipici, di quello che lui ritiene debba essere un comportamento maschile. Spesso tali atteggiamenti hanno radici molto profonde e ci vuole del tempo perché il soggetto rielabori o rinforzi la propria posizione. Tale percorso potrebbe sicuramente essere facilitato da qualche colloquio psicologico.
Cordiali saluti,

Dott. Giovanni Castaldi

Contatti

Dott. Giovanni Castaldi

Piazza Oberdan 2, 20129 Milano, (Porta Venezia M1). 
Telefono fisso: (+39) 02 295 314 68
Reperibilità cellulare: (+39) 348 58 49 549

info@psicologomilano.help

 

Oppure compila il modulo per essere richiamato/a

Non è necessario inserire il cognome
Digita correttamente il tuo numero di telefono, altrimenti non riusciremo a richiamarti
Ti contatteremo via email nel caso non riuscissimo a contattarti telefonicamente
E' possibile selezionare più di una fascia oraria
captcha
 
Colloqui psicologici via Skype

Colloqui via Skype

Servizio a pagamento

Domande allo psicologo

Domande e risposte

Servizio gratuito

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.