logo cdp

domande pubbliche 01

Vuoi porre anche tu una domanda? > CLICCA QUI

Il servizio di domande e risposte pubbliche è gratuito.

Porre le proprie domande in questa sezione può essere molto utile per gli altri utenti del sito, che riconoscendosi nelle stesse problematiche potranno trovare delle risposte ai loro interrogativi.

Le domande vengono pubblicate anche nella pagina Facebook

-- Nota per gli utenti che inviano domande: se nei testi delle domande sono presenti informazioni che possano permettere di identificare altre persone, domande e risposte non verranno pubblicate --

Sono una ragazza di 25 anni che ha sofferto tanto

--Alessia--  

buongiorno,sono una ragazza di 25 anni che ha sofferto tanto.Dopo anni di malattia mia madre se n'e' andata proprio un mese prima la nascita della mia prima figlia,evento felice che mi ha aiutato a superare meglio il lutto.solo che ora a distanza di un anno mi accorgo di non essere psicologicamente "sana",ho una grande forza di volonta' pero' credo di aver accumulato con gli anni delle sofferenze che sicuramente qualcosa in me hanno cambiato,ho periodicamente dei crolli psicologici con crisi nervose di pianto che mi preoccupano sempre di piu',cosa mi suggerisce di fare?

 

>Cara Alessia, la situazione che si è trovata a vivere è stata sicuramente complicata. La morte di un genitore non è un accadimento facile per nessuno, nel suo caso questa situazione si è verificata dopo anni di malattia e quasi in concomitanza con la nascita di sua figlia. Due eventi così significativi ed emotivamente intensi - anche se di segno completamente opposto - avvenuti nell'arco di poco tempo possono portare anche a situazioni di sofferenza soggettiva, sofferenza che può manifestarsi a distanza di tempo. Le consiglio di effettuare alcuni colloqui di valutazione psicologica al fine di inquadrare meglio la situazione, ed eventualmente iniziare un percorso che possa dare un senso a quello che le sta succedendo.
Un saluto

Dott. Simone Bonfanti

Contatti

Dott. Giovanni Castaldi

Piazza Oberdan 2, 20129 Milano, (Porta Venezia M1). 
Telefono fisso: (+39) 02 295 314 68
Reperibilità cellulare: (+39) 348 58 49 549

info@psicologomilano.help

 

Oppure compila il modulo per essere richiamato/a

Non è necessario inserire il cognome
Digita correttamente il tuo numero di telefono, altrimenti non riusciremo a richiamarti
Ti contatteremo via email nel caso non riuscissimo a contattarti telefonicamente
E' possibile selezionare più di una fascia oraria
captcha
 
Colloqui psicologici via Skype

Colloqui via Skype

Servizio a pagamento

Domande allo psicologo

Domande e risposte

Servizio gratuito

Questo sito utilizza i cookie darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità. Continuando a navigare in questo sito, concordi con l'utilizzo dei cookie. Scopri di più sui cookie nella pagina informativa.